Archivio news

Risultato della ricerca

El universo

26/11/2010

“El universo (que otros llaman la Biblioteca) se componte de un número indefinido, y tal vez infinito, de galerías hexagonales, con vastos pozos de ventilación en el medio, cercados por barandas bajísimas.”

Da questo incipit, tratto dal racconto “La Biblioteca di Babele” di Jorge Luis Borges, si trae il primo legame tra la Rete e le Biblioteche. La Rete infatti, null’altro é che un immenso aggregato, apparentemente confuso e disordinato a meno di una più ordinata sovrastruttura fisica, di caratteri. Anzi, a voler essere precisi, di lunghe sequenze di 0 e 1, causalmente disposti, a volte sfuggenti, altre immutabili, in cui a volte pretendiamo di trovare la risposta a ogni nostro dubbio, altre volte li scorriamo distrattamente cercando di ignorare lo scorrere delle ore.